San Giovanni a Piro, denunciati 32 soggetti quasi tutti residenti nel napoletano per abusivismo edilizio.

Ancora abusivismo edilizio nel Cilento e i carabinieri della Stazione di San Giovanni a Piro, guidati dal Maresciallo Roberto Ricotta, a conclusione di complessa attività d’indagine, hanno denunciato 32 persone responsabili del reato di illecito edilizio ed alterazione delle bellezze naturali in luoghi soggetti a speciale protezione, realizzazione di opere sottoposte a vincolo paesaggistico ed ambientale.

E’ stato accertato che i 32 individui, tra cui molti residenti nel napoletano, nel comune di San Giovanni a Piro avevano realizzato otto immobili, di cui tre adibiti a deposito, nonché opere edili consistenti in mura di cemento armato e porticati, per una volumetria complessiva di circa trecentocinquanta mq e per un valore complessivo di quattrocentomila euro circa.

A seguito di questi illeciti è stata avanzata alla Procura una richiesta di sequestro preventivo per tutti gli immobili.