Sequestrato cantiere di una sottostazione elettrica in località Tempa San Pietro a Montesano Scalo

Nel pomeriggio di ieri, è stato eseguito il sequestro di un cantiere in località Tempa San Pietro di Montesano Scalo, dove si stava costruendo una sottostazione elettrica ad opera della società Terna s.p.a.

L’amministrazione Comunale di Montesano, che in questi ultimi giorni confidava molto in un intervento della procura ritiene che l’intervento della Magistratura possa far emergere la piena verità sulla complessa situazione che il sindaco Fiore e la sua maggioranza hanno aggredito con tutte le loro energie fin dal loro insediamento, forti anche del consenso popolare espressosi attraverso la raccolta, a cura di un comitato civico, di oltre duemila firme.

Abbiamo stima e fiducia nell’operato della locale Magistratura. Fin dal nostro insediamento, più volte, abbiamo chiesto che si facesse chiarezza, innanzitutto per la comunità di Montesano, sulla vicenda della costruzione della sottostazione elettrica a Montesano Scalo. Continuiamo a ritenere che il luogo individuato sia inopportuno ed inadeguato. La nostra attenzione resta altissima”, ha dichiarato Fiore in un comunicato.