• Home
  • Cronaca
  • Sapri. Arrestato rumeno 22enne, trasportava e smaltiva rifiuti pericolosi

Sapri. Arrestato rumeno 22enne, trasportava e smaltiva rifiuti pericolosi

di Lucia Cariello

Continua l’emergenza rifiuti nel cilento.

I carabinieri della compagnia di Sapri, nella giornata di ieri, hanno tratto in arresto V.R., 22enne di nazionalità rumena.

L’uomo è stato accusato del reato di raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti speciali pericolosi.

In particolare, nel corso di un servizio finalizzato alla salvaguardia dell’ambiente e della salute pubblica, i militari della stazione di Centola – Palinuro, agli ordini del maresciallo aiutante Giuseppe Sanzone, sulla SR 562, all’altezza del bivio di Centola, hanno proceduto al controllo di un autocarro sospetto, un Iveco di colore bianco.

A quanto pare, il mezzo trasportava materiale ferroso arrugginito, vecchie caldaie, frigoriferi, stampanti e plastica.

Il tutto per un peso totale di oltre dieci quintali.

Il materiale rinvenuto, posto sotto sequestro si classifica come rifiuto speciale pericoloso che non può essere raccolto, trasportato o smaltito senza autorizzazione regionale.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019