Stacca l’acqua ad un utente abusivo, dipendente aggredito con un piccone

Dipendente dell’Asis aggredito mentre distacca dalla rete idrica alcune abitazioni collegate abusivamente. Il fatto è riportato questa mattina sulla versione online del quotidiano Il Mattino. L’episodio nel pomeriggio di martedì scorso, a Serroni Alto, zona residenziale di Battipaglia. Due operai dell’Asis, l’azienda che gestisce l’erogazione dell’acqua, stavano lavorando per distaccare dalla rete idrica una decina di abitazioni, per la maggior parte villette collegate abusivamente. Uno dei dipendenti, all’improvviso, è stato picchiato con calci e pugni dal proprietario di una delle case che dovevano essere scollegate dalla rete idrica.

©Riproduzione riservata