Cilento, le auto bloccano l’ambulanza: soccorsi a retromarcia per salvare il paziente

L’ambulanza resta bloccata dalle auto in sosta e i soccorsi ritardano. È accaduto nel tardo pomeriggio di ieri ai soccorritori della Misericordia di Ascea, allertati per un intervento nel centro di Acquavella, frazione di Casalvelino. Ma la presenza delle auto parcheggiate in una zona pedonale e abbastanza stretta, ha impedito al mezzo di soccorso di raggiungere direttamente l’abitazione del paziente. Inevitabili le polemiche, sfociate anche sul web con la pubblicazione della foto su Facebook e una sfilza di commenti. Non è la prima volta che accade. Già in altre occasioni i sanitari hanno denunciato situazioni simili nel Cilento. L’ambulanza ha dovuto percorrere diverse decine di metri a marcia indietro per raggiungere la casa. 

©Riproduzione riservata