Fuga dei cervelli: istituito a Montesano Sulla Marcellana elenco dei giovani laureati

Sui dati inerenti la “fuga” dei giovani laureati dalla Campania presentati, pochi giorni fa, dall’Istat interviene il giovane vice sindaco di Montesano Sulla Marcellana, Giuseppe Rinaldi: “Preoccupano i dati Istat 2011 sui giovani laureati dei setti atenei campani che non riescono a trovare adeguate opportunità di lavoro nella nostra terra e, più che scegliere, sono costretti a recarsi in altre regioni italiane, prevalentemente al nord, se non addirittura all’estero per affermarsi professionalmente”. Continua il Vice Sindaco Rinaldi: “Possiamo parlare senza ombra di dubbio di “esodo delle intelligenze campane” a fronte di novemila laureati che nel 2011 hanno lasciato la Campania. Sono innegabili le primarie responsabilità della classe dirigente tutta che non ha posto adeguatamente il sud al centro della dibattito nazionale e non ha creato quelle condizioni favorevoli di diffuso sviluppo. Il problema da noi non è il valore legale o meno della Laurea ma quello di una ri-nascita culturale, sociale ed economica che possa aprire spazi di reale occupazione alle qualificate professionalità meridionali favorendo innanzitutto la meritocrazia”.

Conclude il vice sindaco di Montesano, relatore pochi giorni fa di una delibera di giunta per l’istituzione di un elenco di tutti i laureati del comune: “Nel nostro piccolo, preso atto del problema che connatura le giovani generazioni locali ancor più nelle aree come le nostre lontane dai centri nevralgici, abbiamo istituito, con delibera di giunta, un elenco di tutti i laureati negli ultimi anni del comune di Montesano al fine di creare una piattaforma informativa, comunicativa e divulgativa delle professionalità insistenti sul territorio e cercare di  valorizzarle. Inoltre, l’elenco servirà a fare una panoramica sulle conoscenze specifiche che il territorio possiede”.