• Home
  • Cronaca
  • Patto Stabilità, Iannone e Mancusi: «Impresa titanica dell’amministrazione provinciale»

Patto Stabilità, Iannone e Mancusi: «Impresa titanica dell’amministrazione provinciale»

di Marianna Vallone

«La Provincia di Salerno è rientrata nel Patto di Stabilità. E’ stata compiuta un’ impresa titanica: nonostante i tagli del Governo Letta ce l’abbiamo fatta, questo significa più possibilità di accudire i bisogni del territorio e dare più tranquillità ai nostri dipendenti», ha detto il presidente della Provincia di Salerno, Antonio Iannone. «Abbiamo sopportato un anno di grossi sacrifici – ha continuato – e nuovi ne dovremo sostenere, ma con questo risultato possiamo guardare con più ottimismo al futuro». «Malgrado il drammatico momento di crisi finanziaria pubblica – aggiunge l’assessore al Bilancio Amilcare Mancusi – la Provincia, con un grande sforzo compiuto dall’Amministrazione per allinearsi alle misure restrittive della spending review e operando scelte coraggiose, è rientrata nei parametri del Patto di Stabilità. Nel solo anno 2013, tanto per essere chiari, abbiamo subito dal Governo tagli per ben 28 milioni di euro. E’ proseguito così – ha concluso – il processo di sana gestione e moralizzazione della spesa pubblica, stella polare di questa Amministrazione fin dal suo insediamento».

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019