Cilento, lavori di bonifica per discarica fermi da quasi un anno: si attendono i fondi dalla Regione

Infante viaggi

L’inizio era previsto per giugno 2015, ma fino ad oggi non è stata vista alcuna inaugurazione dei lavori. Si tratta delle operazioni di bonifica e messa in sicurezza previste per l’ex discarica comunale di Gorgo, ad Agropoli. Una delle cause principali di questo notevole slittamento è da attribuire ad una delle ditte in gara per il bando che aveva deciso di denunciare al Tar un’altra delle ditte in graduatoria. Per questo motivo, infatti, il 31 dicembre 2015 la regione Campania ha arrestato tutte le delibere. Ora bisognerà aspettare che la regione offrirà la sua firma per rinnovare il decreto sui fondi stanziati per lavori, pari a 9.3 milioni di euro. Ma tutto questo solo quando il caso sarà definitivamente risolto. Ha presentare il ricorso, si legge dal quotidiano ‘La Città di Salerno’, sarebbe stata la ditta Tecnobuilding Srl. Dichiarava di aver perso la gara a causa di una anomalia dell’offerta temporale. Il Tar ha infatti approvato e sostenuto il ricorso permettendo alla ditta di rientrare in gara.

Quali sono i lavori che la ditta appaltatrice deve effettuare per la discarica Gorgo Pulizia preliminare del sito. Ripristino dell’esistente sistema di raccolta del percolato. Realizzazione di pozzi per l’emungimento del percolato. Gestione del percolato durante l’intervento. Sistemazione, riconfigurazione e stabilizzazione della superficie dei corpi di discarica. Realizzazione di una viabilità interna della discarica. Implementazione del sistema di captazione e combustione del biogas. Realizzazione del diaframma a valle dell’aerea di discarica con rete di drenaggio e raccolta delle acque.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur