Cilento e Vallo di Diano fra neve e ghiaccio: tetti imbiancati e pericolo sulle strade (FOTO)

Il Cilento e Vallo di Diano si sono svegliati sotto una sottile coltre bianca, almeno nelle parti più alte. Ma la nevicata vera è quella arrivata in queste ore. La perturbazione che sta interessando l’Italia ha fatto sentire i suoi effetti anche sul basso salernitano, anche se in modo limitato. Il pericolo più grande è il ghiaccio sulle strade.

I disagi La morsa del gelo ha provocato la formazione di lastre un po’ ovunque. Non sono state registrate, tuttavia, particolari situazioni critiche. Protezione civile Vallo di Diano a lavoro mercoledì mattina per i disagi nel centro storico di Padula. Ad Altavilla Silentina diverse tubature dell’acqua si sono gelate, ad Altavilla capoluogo la temperatura minima è scesa fino a -3°, e anche meno sul Piano delle Rose alla quota di 424 metri.

Strade chiuse Temperature sotto lo zero e strade ricoperte di ghiaccio. Ecco perché alcuni sindaci hanno deciso di ordinare il divieto di transito su alcune zone pericolose per le auto. E’ il caso del sindaco di Buonabitacolo, Elia Rinaldi, che ha ritenuto opportuno vietare il transito veicolare in via Brandileone, in via San Gaetano e in via Parco Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. Si consiglia di evitare strade particolarmente ripide e di procedere con particolare cautela. Mentre a Teggiano nei giorni scorsi è stata emessa un’ordinanza per l’obbligo di catene in caso di neve e ghiaccio.

©Riproduzione riservata