63enne di Scafati rischia di annegare, salvataggio sul litorale di Casal Velino

di Antonio Vuolo

Una turista di Scafati, di 63 anni, è stata salvata tempestivamente, stamattina, sul litorale di Casal Velino. La donna era in acqua quando improvvisamente ha cominciato ad ingerire acqua. Subito in acqua si sono catapultati i bagnini e alcuni sanitari fuori servizio che si trovavano sull’arenile.

Sul posto son giunti subito anche i sanitari del 118 di Casal Velino e della Misericordia di Ascea.La signora è stata trasferita in via precauzionale in ospedale a Vallo della Lucania, ma cosciente e fuori pericolo.

Ha funzionato in maniera impeccabile la macchina dei soccorsi nonostante le carenze di medici sul territorio e delle guardie mediche estive. In questo contesto, infatti, la presenza dei presidi estivi gioca un ruolo fondamentale in un territorio che in estate vede moltiplicarsi il numero di presenze. 

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019