Culinary world cup, a Lussemburgo il Cilento è secondo

0
283
Il team Costa del Cilento

Sfidarsi a colpi di portate e di prodotti, per rappresentare al meglio l’Italia nel mondo. E riuscirci con orgoglio, portando a casa la medaglia d’argento nella categoria team regionale. A farlo è un squadra di cuochi tutta made in Campania, precisamente del Cilento, che ha partecipando alla Culinary world cup 2018 di Lussemburgo, una delle più importanti competizioni culinarie del mondo, in scena fino a mercoledì prossimo.

Trenta le nazioni in gara e, dal Bel Paese, si fa subito notare il team Costa del Cilento, una squadra capitanata da Matteo Sangiovanni, executive chef del ristorante Tre Olivi del Savoy Beach hotel di Paestum. In cucina con lo chef salernitano, ben quindici elementi della cucina italiana, supportati da Ljubica Komlenic, un’altra top player del mondo della cucina, e con Annie Feolde, prima donna in Italia ad aver ottenuto tre stelle Michelin, come madrina d’eccezione.

Culinary world cup Lussemburgo

Un’occasione per confrontarsi con la cucina mondiale, capire dove si dirige e quali elementi si prediligono, ma anche un momento per valorizzare – su una pizza mondiale – le potenzialità delle materie prime nostrane, quelle di un territorio intriso di biodiversità e altrettanta identità.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here