• Home
  • Comuni
  • Ascea
  • A soli 8 anni è già campione, Francesco Gorga vince il premio internazionale della fisarmonica

A soli 8 anni è già campione, Francesco Gorga vince il premio internazionale della fisarmonica

di Marianna Vallone

A 8 anni ha sbaragliato i concorrenti più grandi, salendo sul gradino più alto del podio del PIF Premio Internazionale della Fisarmonica di Castelfidardo, in provincia di Ancona. Francesco Gorga, di Ascea, si è aggiudicato la vittoria nella categoria Word Music del più importante concorso internazionale per fisarmonicisti. Il ragazzino è stato premiato da Eugenio Bennato, dopo il concerto di apertura del festival, sul palcoscenico del Parco delle Rimembranze della citta’ marchigiana simbolo dell’artigianato artistico musicale. Francesco è il più giovane tra i partecipanti al concorso che nell’edizione di quest’anno, la 46esima, conta più di 200 musicisti da 20 nazioni e si concluderà stasera.

«E’ nato nella musica, – racconta la madre Rosa Ida – suo nonno e suo zio suonano, ha imparato le basi dell’organetto con loro. Quando ci siamo resi conto che era davvero portato, abbiamo deciso di farlo seguire da un maestro». Dapprima con Manuel Scarpitta, giovane musicista del golfo di Policastro, già Campione europeo nel 2012 e Campione del Mondo Junior di fisarmonica diatonica, e ora con il maestro Alessandro Gaudio, campione a livello nazionale e internazionale, sempre di Policastro. Alle spalle ha già un importante curriculum: più volte è stato vincitore di gare amatoriali e professionali. Due anni fa al “Festival Meridionale dell’organetto”, organizzato a Policastro, ha avuto la possibilità di partecipare al “Campionato Italiano” che si è svolto a Rieti con un punteggio altissimo che gli ha permesso di concorrere al Campionato mondiale in Slovenia dove ha raggiunto il punteggio di 99.75/100.

«Il suo sogno? Dice sempre che vuole diventare un maestro», svela la madre di Francesco, a soli 8 anni ha già dimostrato di esserlo.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019