• Home
  • Cronaca
  • A Torraca una discarica a cielo aperto sequestrata dai carabinieri: nei guai 2 imprenditori

A Torraca una discarica a cielo aperto sequestrata dai carabinieri: nei guai 2 imprenditori

di Maria Emilia Cobucci

Una vera e propria discarica a cielo aperto è stata sequestrata a Torraca dai Carabinieri della Stazione di Sapri guidati dal Luogotenente Pietro Marino e coordinati dal Capitano della Compagnia Francesco Fedocci. Sono circa 800 i metri quadrati sottoposti a sequestro dai militari dell’Arma a causa della presenza nell’intera area di un deposito incontrollato di rifiuti di ogni genere, anche speciali che arrecano un danno inestimabile a tutto l’ambiente circostante. A finire nei guai due imprenditori del posto, sprovvisti di ogni tipo di autorizzazione o permesso necessario al deposito dei materiali nella suddetta area. Entrambi sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Lagonegro per danni ambientali. Continua senza sosta dunque l’opera di controllo da parte dell’Arma dei Carabinieri sempre molto attenta alla tutela del territorio e dell’ambiente circostante.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019