Giovani in Europa, Pittella a Policastro per una conferenza non conferenza

«Giovani in Europa, quale futuro?», di questo si discuterà domani, martedì 21 luglio, a Policastro Bussentino nella sala conferenze dell’hotel Pixunte alle ore 18. Chiarire tutti gli aspetti del confronto europeo attraverso una conferenza non-conferenza, nella quale tutti i partecipanti hanno la facoltà di intervenire e muovere domande dirette a Gianni Pittella, presidente dei socialisti e democratici in Europa, che sarà ospite della giornata. «L’idea nasce da una serie di dibattiti che da mesi stanno accompagnando tanti giovani con ospiti del mondo della politica, della cultura e del sociale – spiega Vito Carone, uno degli organizzatori dell’evento -. E’ fondamentale alimentare un percorso di confronto sui temi più attuali della nostra società: l’Europa ne è la protagonista in queste ore». «”Giovani in Europa, quale futuro?” è la domanda che ognuno di noi si pone. Sono tante le perplessità che in merito al destino dell’Europa e sulle opportunità che essa stessa offre. Essere cittadino europeo vuol dire molto, ma richiama ad un principio di unità che sembra volersi disgregare – continua Carone che poi l’onore di essere riusciti ad ospitare Pittella -. Il presidente Pittella è al centro del dibattito in virtù del fatto che rappresenta 191 deputati al Parlamento Europeo, ovvero il gruppo dei socialisti e democratici. In queste ore sta lavorando intensamente per ribadire l’importanza della Grecia nella comunità europea. E’ la prima volta che da presidente dei socialisti e democristiani è ospite della zona meridionale della regione Campania. Siamo onorati di averlo con noi». Appuntamento dunque per domani a Policastro Bussentino per poter parlare ed interfacciarsi con chi, almeno in parte, è chiamato a decidere le sorti dell’unione europea.

©Riproduzione riservata