• Home
  • Cronaca
  • Palinuro: ancora sequestri effettuati dai carabinieri

Palinuro: ancora sequestri effettuati dai carabinieri

di Rito Ruggeri

Ieri mattina il blitz: una squadra del nucleo operativo ecologico dei carabinieri di Salerno agli ordini del Capitano Giuseppe Ambrosone ha sequestrato un’area di circa 15.000 metri quadrati, all’interno di un’impianto di raccolta, frantumazione e smaltimento di inerti. L’operazione è scattata quando i militari si sono accorti che i rifiuti – non pericolosi – erano proprio sulla parte destra del fiume Mingardo. Le indagini continuano e sono coordinate dal Procuratore della Repubblica di Vallo della Lucania Giancarlo Grippo che in questi giorni deve convalidare il mega sequestro.

Altra operazione delle forze dell’ordine:

Quattro persone sono state denunciate a Palinuro. I carabinieri della locale stazione agli ordine del maresciallo Giuseppe Sanzone  hanno accertato che le quattro persone, tutte del posto, a vario titolo ed in totale assenza di permesso a costruire, avevano realizzato tre opere edili (una per uso abitativo e due per uso ricettivo alberghiero, trovandosi all’interno di villaggio turistico) per una volumetria complessiva di circa 180 metri cubi e del valore complessivo di circa centomila euro. Le opere edili sono state poste sotto sequestro insieme a diversi materiali ed attrezzi da cantiere. 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019