Affordable Art Fair, protagonista a Milano l’artista cilentano Costabile Guariglia

167
Infante viaggi

di Antonio Vuolo

A destra, Costabile Guariglia

Un artista cilentano protagonista alla decima edizione di “Affordable Art Fair” di Milano, la fiera che fin dalla sua nascita ha la missione di avvicinare il pubblico più ampio al mondo dell’arte contemporanea da collezione. Si tratta di Costabile Guariglia, originario di Castellabate, che fa parte della selezione di i 85 gallerie locali, nazionali e internazionali, con 33 gallerie che stanno esponendo per la prima volta in fiera, oltre al programma che prevede numerose attività collaterali e progetti speciali. Laureatosi all’Accademia delle Belle Arti di Napoli, nel 2004 ha fondato i Senseria (Gruppo di Attraversamento Sensibile), gruppo di più soggetti con diverso background culturale che seguono forme diverse di ricerca artistica con cui confrontarsi per la costruzione di progetti legati ai temi ambientali. Diverse le sue esposizione negli anni addietro anche l’estero, come Berlino e Vienna. L’opera di Guariglia si presenta tecnicamente unica nel suo genere attraverso una molteplice interpretazione di tecniche che tengano conto del suo carattere artistico multiforme, poliedrico, multidisciplinare, in un’ottica però fortemente coesa.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur