Agropoli, il lungomare si colora con piante e fiori

di Antonio Vuolo

Dopo il borgo antico, gli scaloni ed il Castello Angioino Aragonese, questa mattina sono iniziati gli interventi di piantumazione delle piantine all’interno dei vasi presenti lungo tutto il lungomare San Marco. Al posto di vasi vuoti o con piantine spente, si sta provvedendo a predisporre fiori colorati. Una scelta compiuta dall’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Adamo Coppola, per accogliere al meglio turisti e visitatori. Solo qualche giorno fa è stata operata in loco, a cura dell’Agropoli Cilento Servizi, la potatura e la pulizia delle palme. Ordine, colore e pulizia faranno da cornice alle passeggiate di residenti e turisti.

«Dopo il borgo antico – affermano il sindaco Adamo Coppola e il vicesindaco Eugenio Benevento – diamo maggiore dignità e colore anche al nostro lungomare. Quale miglior biglietto da visita per quella che è la porta naturale di ingresso ad Agropoli, vestirla di tanti fiori colorati che daranno vivacità ad uno dei luoghi più frequentati della nostra Città, specie in questo periodo dell’anno».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019