• Home
  • Cronaca
  • Al via i lavori sulla strada tra Sapri e Maratea: 45 milioni di euro per due gallerie

Al via i lavori sulla strada tra Sapri e Maratea: 45 milioni di euro per due gallerie

di Redazione

Verrà ripristinata a partire dalle ore 19.30 del prossimo mercoledì 22 dicembre la regolare circolazione lungo la strada statale 18 “Tirrena Inferiore”, tra il km 220,610 al km 223,000, tra Maratea e Sapri. Anas provvederà a rimuovere, prima delle Festività Natalizie, dell’attuale limitazione della transitabilità della tratta (sebbene legata esclusivamente ad alcune fasce orarie, ad esclusione di frontisti e i mezzi di emergenza), necessaria da questa settimana per l’avvio della cantierizzazione e per l’esecuzione di alcune attività preliminari all’intervento di realizzazione della variante al tratto di statale 18, ai confini tra Basilicata e Campania.

L’ intervento – per un investimento complessivo di circa 45 milioni di euro – consiste, principalmente, nella realizzazione di tratti in variante, su due gallerie, per un’estensione di circa 2 chilometri complessivi, finalizzati a bypassare la porzione di viabilità statale soggetta a fenomeni di caduta massi. Nel dettaglio, i lavori prevedono la realizzazione di due gallerie naturali della lunghezza di 600 (Crivi) e 300 metri circa (Acquafredda), oltre all’adeguamento in sede di altri tratti stradali.

Nella definizione degli interventi, inoltre, è stata data particolare rilevanza all’inserimento dell’opera nel contesto ambientale, che risulta di particolare rilevanza ambientale e paesaggistica. L’ultimazione dell’intero intervento – stimata in tre anni complessivi – permetterà di bypassare una tratta stradale spesso soggetta a fenomeni di caduta massi, che rendono necessarie interdizioni totali al transito di una tratta di arteria stradale fondamentale anche per il collegamento interregionale.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019