Al via l’Agropoli film festival international: maratona di film da tutto il mondo

di Antonio Vuolo

Promuovere la crescita culturale della citta’ di Agropoli che deve diventare centrale anche nel mondo del cinema. Nasce con questo presupposto l’Agropoli International Film Festival, rassegna di cinema internazionale che prevede in concorso lungometraggi, cortometraggi, documentari, film d’animazione e tanti altri prodotti audiovisivi.

Si comincia il 4 e il 5 febbraio con le proiezioni On Line e in TV sul sito www.agropolifilmfestival.com mentre il 6 febbraio sempre on line, si assisterà alla premiazioni dei migliori filmati in diretta streaming a partire dalle ore 18.00. In programma una vera e propria maratona di film arrivati da tutto il mondo per vincere il delfino d’oro, simbolo della città di Agropoli. Le opere filmiche si distinguono tra 5 lungometraggi, 24 cortometraggi, 9 documentari, 3 videoclip, 3 trailer, e 2 film sperimentali. Arrivano dagli U.S.A, Francia, Germania, Spagna Inghilterra e tanti altri Paesi.

L’ideatore e direttore artistico del festival è il regista e produttore agropolese Gianni Petrizzo già ideatore di Castellabatefilmfestival, Sweete Life Festival e YMTV Festival: “La conoscenza, il confronto e l’interscambio culturale attraverso il cinema – ha detto il direttore – contribuirà maggiormente alla promozione internazionale della città di Agropoli. A livello turistico si avrà la possibilità di attrarre produzioni cinematografiche sul territorio e contemporaneamente valorizzare l’arte, l’enogastronomica e la storia, perchè il cinema ha il potere di creare sinergie in vari settori. Il Festival – continua Petrizzo – doveva svolgersi in presenza, ma per ora ci adattiamo all’ emergenza Covid-19 perchè bisogna reagire e dare segnali di attività”.

Molto soddisfatte Raffaella Giaccio organizzatrice e Agnese Mandetta interprete e coordinatrice della manifestazione: “Agropoli International Film Festival – affermano – sarà uno strumento efficace per dare anche la possibilità ai giovani che si occupano di spettacolo, arte, cultura, cinema e teatro, di ottenere maggiore visibilità nel partecipare all’evento che è collegato ad altri partner internazionali, affinchè possano allargare connessioni, sinergie e condividere idee.

Riproduzione riservata