• Home
  • Comuni
  • Albanella
  • Albanella, servizio raccolta rifiuti affidato alla Sarim: revocato l’appalto alle vecchie società

Albanella, servizio raccolta rifiuti affidato alla Sarim: revocato l’appalto alle vecchie società

di Redazione

Servizio di raccolta dei rifiuti e spazzamento di Albanella revocato alla Sra e alla Gf Scavi. Nel contempo, nella giornata del 14 febbraio scorso, l’appalto è stato affidato temporaneamente alla Sarim. Per la segreteria della Fiadel Sud di Salerno è «una vittoria» in quanto da tempo denunciavano «le gravi inadempienze delle due società che si erano avvicendate nella gestione dei rifiuti in città», spiegano.

La decisione del commissario prefettizio del Comune, Clelia Ardone, e del suo vice, Luigi Vignes, soddisfa il sindacato. «Un importante segnale, quello della revoca dell’appalto, che arriva dopo che il Comune, da 8 mesi, garantiva l’80% dello stipendio ai lavoratori che non venivano pagati dalla Gf Scavi, società che aveva ricevuto il sub-appalto del servizio dalla Sra. I lavoratori ora avranno la stabilità che da tempo chiedevamo», ha detto Angelo Rispoli, segretario generale della Fiadel Salerno, che insieme all’avvocato Davide Sapere, ha seguito la vertenza.

«Ora resta la partita aperta dei lavoratori che per, 8 mesi, non hanno percepito il 20% delle mensilità e il Tfr. Lotteremo anche su questo fronte e non ci faremo trovare impreparati», concludono.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019