Alluvione Marche, aiuti anche da Caggiano

di Pasquale Sorrentino

Intervento dei Volontari Anpas Campania per l’alluvione Marche che ha causato 11 morti, centinaia di sfollati e danni enormi. Partono anche forze da Caggiano. Ha infatti, preso il il via il contingente di Anpas Campania formato da squadre di volontari idonei all’utilizzo dei moduli idrogeologici in affiancamento alla colonna mobile nazionale Anpas.

Il Coordinamento Anpas Campania ha come destinazione Singallia, e da li si muoveranno le squadre per portare aiuto ai tanti cittadini Marchigiani in difficoltà in queste ore. “Su richiesta di Anpas Nazionale abbiamo attivato soltanto i volontari formati come operatori centri di coordinamento e moduli idrogeologici che sin da stanotte hanno dato la loro immediata disponibilità”, ha dichiarato il Responsabile Regionale Protezione Civile Andrea Grippo. I volontari provengono dalle Pubbliche Assistenze di Gopi Caggiano, Pa Laraba di Apice e Pa Rocco Pascucci Frigento. I volontari per le ore 19 di oggi hanno il primo briefing sull’attività da svolgere, con la priorità di aiutare e dare supporto ai tanti cittadini vittime di questa nuova emergenza maltempo.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019