Alok, 300 mln su Youtube: dj 13 al mondo è originario del Cilento

465
Infante viaggi

La storia di Alok Petrillo arriva da lontano ma ha radici ben salde, qui, nel cuore del Cilento. Il primo dj del Brasile e il numero 13 al mondo, è originario di San Giovanni a Piro. 6,1 milioni di like su Facebook, 13,5 milioni di Follower su Instagram e 312 milioni di visualizzazioni per il singolo Here Me Now su Youtube: sono numeri davvero incredibili. Per l’arte e la notorietà, il Comune retto dal sindaco Ferdinando Palazzo, attraverso le opportune ricerche in archivio, ha rinvenuto i certificati di nascita degli antenati di Alok emigrati in Brasile e parzialmente individuato il ceppo familiare di provenienza.

Lunedì 9 settembre ha conferito al concittadino la cittadinanza onoraria evidenziando il valore delle origini, ma soprattutto raccogliendo la disponibilità della popstar ad essere testimonial e promoter internazionale del made in Italy, della dieta mediterranea e delle nostre bellezze paesaggistiche al fine di costruire un “ponte” con i nostri connazionali all’estero, in un articolato progetto denominato “turismo di ritorno” e prevede, inoltre, la eventualità di una partecipazione a Equinozio d’Autunno, la rassegna di punta dell’estate sangiovannese.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

Alcuni scatti di Alok durante i suoi live

Alok è in tournée mondiale, tre giorni fa era in Giappone, giovedì sera sarà a Lisbona. I suoi live show sono una esplosione di energia colori e giovani in delirio, a migliaia, come testimoniano i video allegati. In questi giorni Alok è a San Giovanni a Piro, ospite dell’amministrazione e del sindaco Ferdinando Palazzo accompagnato dal suo staff, in visita ai luoghi più suggestivi di San Giovanni a Piro e dove ebbe dimora la sua famiglia e questa sera sarà presente a Bosco al Premio Ortega, dalle ore 21, in Piazza Josè Ortega dove riceverà la pergamena di “cittadino onorario” del Comune.



©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl