Alta velocità, Palmieri: «Creiamo grande tavolo. Occasione irripetibile»

di Antonio Vuolo

«Cari colleghi sindaci del Vallo di Diano, l’occasione del passaggio dell’alta velocità che si propone per il vostro territorio è irripetibile. Il Vallo di Diano, anche per la nostra comunità, è stato sempre un importante punto di riferimento e per questo non potevamo far mancare il nostro sostegno sulla discussione». E’ quanto scrive Pino Palmieri, sindaco di Roscigno.

«Ora è il momento di creare un grande “tavolo” coinvolgendo tutte le realtà produttive del territorio, per poter costruire una grande proposta di sviluppo. Solo così si potrà dare forza alla richiesta di una fermata dell’alta velocità. Il Vallo di Diano ha le caratteristiche naturali per poter diventare il più grande polo logistico del meridione da inserire a pieno titolo nella ripartenza della nostra economia nazionale. L’aeroporto di Pontecagnano, il porto di Salerno ed una futura fermata dell’alta velocità messi a sistema con un grande polo logistico, permetterà di creare quei posti di lavoro richiesti a gran voce dai nostri giovani. Evitiamo di produrre atti politici tipo Comune di Lagonegro, andremmo ad affossare qualsiasi iniziativa lungimirante» chiosa il sindaco.

©Riproduzione riservata