Inquinamento? Niente paura, ci sono le fonti di energia rinnovabili

Infante viaggi

Il Comune e la Pro-Loco di Gioi Cilento promuovono presso il convento San Francesco il 15 ed il 16 gli incontri Fonti di Energia Rinnovabili e Aree Protette: Quale futuri per i piccoli Comuni?

Lo sviluppo industriale ed economico internazionale insieme ai profondi cambiamenti climatici attuali, richiedono una pronta ed attenta strategia di ricerca, diversificazione ed ottimizzazione delle fonti di energia alternative a quelle tradizionali inquinanti (carbone, petrolio, atomico, ecc.).

In tal senso lo studio degli impatti ambientali dello sviluppo delle attività antropiche e la ricerca scientifica nel settore dell’energia pulita, sono la chiave per assicurare la crescita sostenibile (economica e sociale) di un’area.

La sinergia tra sensibilità ambientale, ricerca scientifica e consapevolezza di cittadini ed enti sono la condicio sine qua non per assicurare una migliore qualità della vita di una nazione.

La tecnologia ed il know how necessarie per lo sviluppo di tale energia non appartengono alla fantascienza ma sono solide realtà che necessitano soltanto di essere divulgate, non solo agli addetti ai lavori ma alla collettività, affinché si realizzi il principio della “condivisione delle responsabilità” e vengano inserite nei piani di sviluppo energetico.

Quanto detto assume un significato ancora più forte per i piccoli Comuni e le Aree Protette.

  • assicurazioni assitur

Infatti, le conseguenze della crisi economica impongono ai comuni di gestire al meglio e con pochi fondi la manutenzione del proprio territorio nonché lo sviluppo.

Il confronto, l’informazione e la pianificazione sono essenziali per consentire agli amministratori locali di cogliere le opportunità che oggi le Fonti di Energia Rinnovabili offrono.

Il Comune di Gioi offre il contesto in cui aprire un importante discorso che possa portare alla proposta di idee e poi alla realizzazione di opere.

Da Ottobre 2010 si susseguiranno appuntamenti mensili dedicati Fonti di Energia Rinnovabili.

Il primo ciclo di attività in calendario per il 15 ed il 16 Ottobre, prevede iniziative di discussione politica, pianificazione ed informazione per i tecnici locali.

assicurazioni assitur