Anas, ultimati i lavori sulla strada statale Cilentana

Infante viaggi

Lungo la strada statale 18/VAR “Cilentana”, in provincia di Salerno, Anas ha ultimato un ulteriore stralcio dei lavori di nuova pavimentazione, che – unitamente all’esecuzione di interventi già eseguiti o di prossimo avvio – permette la ripavimentazione completa dell’intera statale 18/VAR “Cilentana” (lunga oltre 70km), svincoli compresi, per un investimento complessivo di oltre 18 milioni di euro.

Nel dettaglio, le attività di nuova pavimentazione ultimate oggi – del valore complessivo di oltre 5,5 milioni di euro – sono state eseguito tra il km 139,000 ed il km 158,000, nella tratta tra Ceraso e Celle di Bulgheria.

In precedenza, lavori già ultimati avevano permesso di ripavimentare l’asse principale tra Prignano Cilento ed Omignano (ad eccezione degli svincoli) e, contestualmente, la tratta tra Paestum (km 97,950) ed Agropoli (106,200), compreso lo svincolo di Capaccio; inoltre erano stati già completati anche i lavori di nuova pavimentazione tra lo svincolo di Ceraso (km 139,500) e Celle di Bulgheria-Poderia (km 158,200).

  • assicurazioni assitur

Infine, tra maggio e giugno, Anas consegnerà alle imprese aggiudicatarie degli appalti ulteriori quattro stralci: il primo dal km 158,000 al km, 170,600, nella tratta tra Celle di Bulgheria e Policastro Bussentino per un investimento complessivo di oltre 2,6 milioni di euro; il secondo dal km 126,700 al km 139,000 ovvero tra Vallo Scalo e Ceraso, per un investimento complessivo di 4 milioni di euro; il terzo, per un valore complessivo di oltre 1,9 milioni di euro per ripavimentare l’intera tratta da Agropoli Sud (km 106,200) a Prignano Cilento (km 110,000), compresi gli svincoli di Agropoli ed un quarto stralcio, del valore complessivo di circa 600mila euro, per l’intervento sugli svincoli di Prignano Cilento, Diga Alento e Perito.

I lavori di manutenzione programmata, eseguiti nel rispetto delle norme vigenti in materia di contenimento del contagio da Covid-19, riguardano sia l’asse principale che gli svincoli e permettono il risanamento della pavimentazione ed il rifacimento della segnaletica orizzontale. Per l’esecuzione delle attività è necessaria, principalmente, l’istituzione di sensi unici alternati o restringimenti di carreggiata; brevi interruzioni della circolazione, se strettamente necessarie per l’esecuzione di lavori puntuali, sono state comunque programmate in esclusivo orario notturno.

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur