Anche sui muri di Altavilla la frase di Arminio «censurata» nel Vallo di Diano

Foto Gerardo Mazza

di Luigi Martino

Anche a Cerrelli di Altavilla Silentina nella notte è apparso un manifesto con la frase di Franco Arminio, poeta e paesologo, che tanto ha fatto discutere nei giorni scorsi altre realtà della provincia di Salerno. Gli autori dell’affissione, per ora anonimi, non sono gli stessi di Sala Consilina e di Padula, sembrerebbe infatti che si stia alzando l’attenzione di varie comunità sul triste e ben noto fenomeno della fuga dei cervelli e sulla valorizzazione dei piccoli territori.
Il manifesto recita: «Tornate, non dovete fare altro. Qui se ne sono andati tutti, specialmente chi è rimasto».

©Riproduzione riservata