Animali, zootecnica: in Campania al via sportello Coldiretti

Infante viaggi

Nasce la prima rete regionale di sportelli informativi per prevenzione e controllo delle filiere zootecniche della Campania, in particolare quella bufalina. Un nuovo approccio che scaturisce dalla collaborazione tra Coldiretti Campania e Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno di Portici. Ieri l’intesa alla presenza di Antonio Limone, direttore generale di IZSM, Salvatore Loffreda, direttore di Coldiretti Campania, Napoli e Avellino, Gerardo Dell’Orto, direttore di Coldiretti Benevento, Giuseppe Miselli, direttore di Coldiretti Caserta, ed Enzo Tropiano, direttore di Coldiretti Salerno. Il protocollo d’intesa prevede la nascita di punti informativi in tutti gli uffici della Coldiretti sul territorio regionale.

Gli allevatori potranno rivolgersi agli sportelli dove gli operatori Coldiretti raccoglieranno le richieste di approfondimento e le segnalazioni, trasferendole all’Istituto Zooprofilattico che potrà inviare risposte ai quesiti o programmare verifiche sul campo. L’obiettivo è contrastare la disinformazione e migliorare l’assistenza tecnica nelle stalle. «La collaborazione con l’Istituto Zooprofilatico – evidenzia Salvatore Loffreda, direttore regionale di Coldiretti – è un importante segnale verso uno dei comparti più importanti del sistema agricolo campano. Coldiretti ha voluto fortemente offrire la propria disponibilità, in maniera gratuita, per migliorare e velocizzare il trasferimento delle informazioni. Siamo consapevoli del valore aggiunto che gli allevatori sono in grado di offrire a tutto il territorio, dando impulso a produzioni che rappresentano la Campania e l’Italia nel mondo, in primis la mozzarella di bufala. Ed è con questa consapevolezza che intendiamo sostenerne uno sviluppo sano e competitivo».

  • Vea ricambi Bellizzi

«Abbiamo accolto con soddisfazione questa collaborazione – spiega Antonio Limone, direttore dell’IZSM – per proseguire con ogni azione utile il nostro operato a tutela del comparto zootecnico regionale. Siamo consapevoli del valore di pregio delle nostre produzioni e, proprio per questo, vogliamo essere al fianco di quanti operano nel rispetto delle norme fornendo supporto costante e garantendo informazione e formazione agli allevatori. Al contempo, proseguiamo nel tutelare i consumatori garantendo la salubrità dei prodotti con controlli in campo e con azioni a tutela della tracciabilità».

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi