• Home
  • Cronaca
  • Antenna installata in pieno centro a Capitello, la minoranza interroga il sindaco

Antenna installata in pieno centro a Capitello, la minoranza interroga il sindaco

di Maria Emilia Cobucci

È polemica nel Comune di Ispani per l’installazione nei giorni scorsi nella frazione costiera di Capitello, in pieno centro abitato, di un’antenna di enormi dimensioni appartenente ad una nota compagnia telefonica. A sollevare la questione è stato il gruppo di minoranza consiliare “Uniti per crescere” che subito dopo l’installazione della stessa ha presentato un’interrogazione a risposta scritta all’amministrazione capeggiata dal Sindaco Francesco Giudice con la quale è stata richiesta la presentazione dell’intera documentazione necessaria per l’apposizione dell’antenna.

«L’attuale localizzazione dell’antenna su ruote ma ancorata su una platea di cemento – dichiarano dal gruppo di minoranza – è di enorme impatto visivo e ambientale. Inoltre la soluzione architettonica utilizzata non assicura la salvaguardia dell’ambiente e del paesaggio in quanto l’area in cui è allocata, dichiarata zona di notevole pregio e interesse pubblico, è sottoposta a tutela paesaggistica ambientale ed inoltre è compresa nella fascia dei 300 metri dalla battigia».

Tutte motivazioni quest’ultime che hanno indotto il gruppo consiliare di minoranza a chiedere la presentazione della documentazione necessaria per l’installazione dell’antenna, in assenza della quale la stessa dovrà essere rimossa. Da parte dell’amministrazione comunale diretta dal Sindaco Giudice c’è stata la puntuale precisazione. «L’installazione dell’antenna è avvenuta lo scorso 17 agosto – ha affermato il Sindaco Giudice – e già il giorno successivo l’amministrazione ha emesso un’ordinanza con la quale è stato intimato alla compagnia proprietaria della stessa di rimuoverla entro 15 giorni. Ricordiamo inoltre che l’antenna al momento non è affatto funzionante».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019