Aquara, sindaco Brenca: «Priorità 2015 sono la provinciale 12 e la Fondovalle»

Il sindaco di Aquara, Pasquale Brenca, afferma che le priorità da rispettare, per quanto riguarda la questione della viabilità in Cilento, degli Alburni in particolare, sono il ripristino della strada provinciale 12 e la Fondovalle Calore. In questi giorni il sindaco sta infatti affrontando la chiusura della sp 12 tra Aquara e Castelcivita. La strada era stata chiusa in seguito alla caduta di enormi massi che si sono staccati dal costone roccioso e precipitando sulla carreggiata. Ma, come già affrontato precedentemente, attraverso i fondi regionali la strada dovrebbe essere sistemata e resa nuovamente agibile. Tantoché questo non sembra essere l’unico problema per quanto riguarda la viabilità degli Alburni visti i lavori della Fondovalle Calore ormai arrestati da tempo. «Sulla sp 12 – dichiara il sindaco di Aquara, Pasquale Brenca – stiamo lavorando in quanto rappresenta un’arteria stradale fondamentale che si va ad innescare sulla sp 44, che allo stesso modo presenta un punto di frana. Un problema di stretta pertinenza da risolvere in concomitanza con la Provincia – afferma il primo cittadino -, anche se, per il momento, non abbiamo ottenuto nessun risultato. Per quanto riguarda la Fondovalle, quella è una questione prioritaria. Ci sono due fenomeni fondamentali che purtroppo si sono innescati nel tempo – prosegue -, ovvero la desertificazione e lo spopolamento. L’unica soluzione, oramai, per affrontare con serietà queste questioni, sono le infrastrutture della viabilità. Io credo – conclude –  che dopo la riforma delle province la regione debba farsi carico anche di questa problematica, altrimenti allo stato attuale non vedo delle soluzioni».

©Riproduzione riservata