Arco naturale di Palinuro: c’è la gara per il consolidamento

di Redazione

L’amministrazione comunale di Centola ha avviato le procedure per l’affidamento dell’appalto dei lavori che riguardano l’intervento di consolidamento, risanamento conservativo ed ambientale dell’arco naturale, da sempre il simbolo di Palinuro. Il progetto riguarda gli interventi previsti all’interno del complessivo Accordo di Programma tra Regione Campania, Autorità di Bacino Regionale di Campania Sud ed Interregionale per il bacino idrografico del fiume Sele, il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni, il Comune di
Camerota ed il Comune di Centola.

Le opere di consolidamento da realizzare hanno l’obiettivo di garantire «adeguati margini di sicurezza rispetto a fenomeni di distacco di blocchi di volume di materiale lapideo instabile». Per questo dovrà essere realizzata una chiodatura del fronte eseguita in parete con tecniche alpinistiche, ed un completamento, dove necessario, con la messa in opera di una rete metallica.

Si prevede anche l’installazione di due tratti di barriera paramassi con lo scopo di intercettare la caduta di
eventuali blocchi. Altresì, sono previsti anche interventi naturalistici e di mitigazione volti a ridurre o
migliorare l’impatto sulle componenti naturalistiche e paesaggistiche del sito in questione, conseguentemente alla realizzazione degli interventi di consolidamento dell’Arco naturale di Palinuro e delle falesie adiacenti.



©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019