Sapri: Arrestato un extracomunitario

I Carabinieri della compagnia di Sapri, agli ordini del Capitano Giamarco Pugliese hanno arrestato un cittadino straniero di 42 anni, di nazionalità pakistana, privo del permesso di soggiorno.
I militari, a seguito di un accurato controllo del territorio, eseguito nel corso di servizio pianificato di perlustrazione aerea, in collaborazione con i Carabinieri del nucleo elicotteri di Pontecagnano, finalizzato alla prevenzione e repressione di reati predatori e dell’immigrazione clandestina, intercettavano e controllavano l’extracomunitario nel centro urbano di Sapri, che dai successivi accertamenti condotti presso i terminali della banca dati, risultava gravato da ordine di espulsione dal territorio nazionale, emesso dal Questore di Napoli, in data 6 marzo 2007.
Espletate le formalità di rito, l’arrestato, su disposizione di Carlo Rinaldi, sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Sala Consilina, è in  attesa della celebrazione del processo con rito direttissimo.
Sempre nella mattinata nel corso di un servizio, finalizzato al contrasto dell’abusivismo edilizio, con il prezioso ausilio del supporto aereo, fornito dagli elicotteri dell’Arma, a Marina, frazione di Camerota,  i militari della locale Stazione Carabinieri (agli ordini del Luogotenente Massimo Di Franco), hanno deferito in stato di libertà una persona del luogo, poiché responsabile del reato di illecito edilizio ed alterazione delle bellezze naturali in luoghi soggetti a speciale protezione, realizzazione di opere sottoposte a vincolo paesaggistico ed ambientale.
I militari  operanti hanno accertato che il predetto, in qualità di proprietario, committente ed esecutore materiale delle opere, a Marina, frazione di Camerota, in totale assenza del permesso a costruire, aveva realizzato un manufatto, adibito a civile abitazione, per una volumetria complessiva di oltre trecento mc, e per un valore complessivo di circa duecentocinquantamila Euro, poi posto sotto sequestro, unitamente a materiali ed attrezzi da cantiere, poiché in corso di realizzazione.