Arrivano fondi per le associazioni di Camerota, Garofalo: «Ruolo da protagonista»

Sono stati erogati, dal Piano di Zona, i primi fondi per gli interventi relativi ai contributi per le attività sociali, previste dal progetto «Laboratori in Rete». Sono tre, in tutto, le associazioni del comune di Camerota che hanno beneficiato delle risorse finanziarie. La «SOS Sorriso» con 5mila euro. «L’Oratorio Don Giustino Licusati». E infine «La Meglio Gioventù» con 980,65. Tirando le somme sono dunque destinati a realtà locali circa 8mila euro. Soddisfatto anche l’assessore ai servizi sociali del comune di Camerota, Marco Garofalo: «Siamo felici che finalmente venga riconosciuto il ruolo del comune di Camerota nell’ambito del Piano di Zona. Questi fondi – continua Garofalo – vanno ad associazioni del territorio, dopo un lungo lavoro svolto all’interno del coordinamento istituzionale del Piano di Zona che vede il nostro territorio come quello che ha ricevuto il contributo più elevato.  Sono molto soddisfatto che si sia riusciti a raggiungere gli obiettivi che ci eravamo prefissati fin da quando fu pubblicato il bando. Ora- spiega l’assessore ai servizi sociali – continueremo a lavorare affinché dopo una fase di stallo, tra commissariamenti e problemi organizzativi, si torni alla gestione ordinaria con tutti i servizi da garantire alla cittadinanza. Il comune di Camerota – conclude – giocherà sicuramente un ruolo da protagonista». 

©Riproduzione riservata