Atena Lucana: documenti falsi, munizioni e droga. Extracomunitario nei guai

di Pasquale Sorrentino

Nel corso di controlli contro l’immigrazione clandestina messi in atto dai carabinieri della Compagnia di Sala Consilina guidati dal capitano Paolo Cristinziano, l’altra mattina nel Comune di Atena Lucana i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno dato esecuzione ad un decreto di perquisizione domiciliare e personale emesso dall’autorità Giudiziaria di Lagonegro nei confronti di un cittadino del Marocco. Nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti documenti falsi attestanti la sua identità, 14 cartucce cal.16 a palla spezzata, ed un minimo quantitativo di sostanza stupefacente del tipo hashish. L’uomo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria di Lagonegro ed all’Autorità amministrativa per quanto riguarda lo stupefacente.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019