Autovelox Agropoli , Fratelli d’Italia: «Scomparso ingente tesoro dalle casse»

912
Infante viaggi

«Scomparso ad Agropoli un ingente tesoro dalle casse amministrate dal Governatore Don Adamo de Casa Blanca. L’ammanco, che si aggira attorno a milioni di euro d’oro, sta mandando letteralmente nel panico il Tesoriere e i Notabili di Palazzo di Città. Il tesoro, era comunque il frutto di veloci prelievi effettuati a mo’ di rapina, agli ignari viandanti che percorrevano la strada che da li monti collega la valle, da un monocolo nascosto nella sterpaglia, che al solo sopraggiungere dei essi, gli presentava il conto:
“…Chi siete? …Cosa Portate? …Si, ma quanti siete? … un fiorino!” Ora, che farà il nostro Governatore che ha visto scemare il lauto bottino? Come farà a far quadrare i conti?». E’ l’attacco del coordinatore cittadino di Fratelli di Italia, Michele Pizza, in riferimento alla notizia della disattivazione dell’autovelox di Agropoli da parte di Anas.

«La cosa che sicuramente lo turberà non poco è che i viandanti accortesi dell’improprio tributo, hanno dato mandato ai Principi del Foro, che non tarderanno nelle opportune aule a richiedere indietro il maltolto. – prosegue Pizza – Allora, manco il tesoro del Conte di Montecristo, potrà salvare il Palazzo di Città dal crollo. Chi pagherà le malefatte, che sono state commesse da questi sprovveduti e malaccorti amministratori? Che pezza a colori userà il nostro Governatore per rimediare al disastro?»

  • Vea ricambi Bellizzi

E conclude: «Noi, modesti ma attenti cittadini, consigliamo al Governatore di abdicare al popolo sovrano e consentire così, rapidamente, nuove elezioni, che trasformeranno Agropoli, oggi, Monarchia Assolutistica, in un libero e felice paese democratico, che potrà, finalmente, dopo anni di angherie e soprusi, avere una nuova Amministrazione fatta da liberi e onesti cittadini che sapranno ridare la giusta e meritata dignità alla nostra amata cittadina. Dimissioni subito per una Agropoli libera».

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro