• Home
  • Attualità
  • Bar, ristoranti e pizzerie in Campania: si valuta riapertura

Bar, ristoranti e pizzerie in Campania: si valuta riapertura

di Redazione

L’unità di crisi è stata precisa: «A metà mese valutiamo l’andamento della curva epidemiologica e poi valuteremo la riapertura delle attività già a partire dal prossimo 20 aprile». Occhi puntati dunque sulle ospedalizzazioni, sul numero nuovo di positivi ogni giorno e sui decessi. Gli esperti porteranno avanti questo lavoro di monitoraggio un po’ in tutta Italia. Se i dati lo permetteranno, dal prossimo 20 aprile, giorno più, giorno meno, gli enti potrebbero dare il via alla riapertura con servizio al banco o al tavolo per locali come bar, pizzerie, pasticcerie e ristoranti. Insieme a loro – sempre seguendo e rispettando i protocolli già in vigore per contrastare il diffondersi della pandemia – apriranno anche i negozi di abbigliamento e similari. Ma è ancora tutto da decidere. Al vaglio anche la posizione di barbieri, parrucchieri e centri estetici. Ci potrebbe essere una deroga anche a giorni per riaprire in zona rossa.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019