C’è divieto di scarico ma l’abbandono è selvaggio: panorama del Cilento ostaggio dei rifiuti |FOTO

Ancora una volta un luogo panoramico deturpato dall’incuria. E’ la seconda denuncia di discarica a cielo aperto in due settimane nel territorio. Le dimensioni sono molto più grandi rispetto alla precedente segnalazione, e interessano una vasta zona dove vi è un piccolo centro abitato. E’ possibile, ancora, vedere i segni lasciati dai camion che hanno scaricato i rifiutiverso il fondo valle. Il luogo interessato è una strada secondaria che conduce a Centola. Probabilmente è proprio la secondarietà che ha indotto le persone ad abbandonare lì i prorpi rifiuti. Tutto ciò, avviene, nonostante nella zona sia ben visibile un cartello con divieto di scarico ma, proprio sotto di esso, vi è un grosso quantitativo di rifiuti di ogni tipo. Anche qui non manca l’amianto che si trova praticamente ovunque, sotto gli occhi di tutti e in cattive condizioni. L’abbandono selvaggio di amianto è dettato dagli alti costi che comporta il suo smaltimento. In un regime di trasperenza, fra cittadini ed enti preposti, basterebbe recarsi alla Asl del proprio Comune di appartenza per avere informazioni sui costi e sui possibili sgravi fiscali.

©Riproduzione riservata