Cadavere di un uomo sulla spiaggia di Castellabate: è di Rosario Brancaccio

E’ di Rosario Brancaccio il cadavere trovato mercoledì mattina sulla spiaggia a Castellabate. La notizia è in attesa di conferme ufficiali, ma fonti vicine agli investigatori spiegano che molti elementi lasciano pensare che possa trattarsi del pescatore di Napoli. Brancaccio era scomparso lo scorso 8 dicembre insieme ad Elio Antonio Villacidro durante un’uscita in barca. Il corpo dell’amico è stato ritrovato a circa 12 miglia nautiche Nord/Est dall’isola di Ventotene il 23 dicembre, mentre del 69enne esperto pescatore nessuna traccia. Al lavoro, dai primi momenti del ritrovamento, ci sono gli uomini della stazione marittima locale, diretti dal maresciallo Pasquale De Vita e coordinati dal tenente di vascello Gianluca Scuccimarri dell’ufficio circondariale di Agropoli. Sul posto anche i carabinieri della stazione locale, coordinati a livello territoriale dal tenente Francesco Manna della compagnia di Agropoli.

©Riproduzione riservata