Cadde in un dirupo, 30enne muore dopo sei mesi

1064
Infante viaggi

Sono giorni di dolore a Casal Velino. Martedì Davide Penza, 30enne del posto, è morto dopo sei mesi dal tragico incidente che lo vide coinvolto il 12 maggio 2019. Il giovane fu ritrovato in fondo a un dirupo nella frazione di Serra Marina a Casal Velino da uno dei suoi fratelli, che preoccupato dall’assenza prolungata di Davide, aveva allertato i soccorsi. Il 30enne fu ritrovato in gravi condizioni dopo un volo di tre metri. Sul posto erano immediatamente giunti i soccorritori del 118, insieme ai carabinieri della stazione di Acquavella e a quelli della compagnia di Vallo della Lucania. I sanitari lo avevano trasportato, in codice rosso, al pronto soccorso dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania, dove era stato sottoposto a un intervento chirurgico. A ciò aveva fatto seguito un periodo di riabilitazione ed un altro intervento, all’ospedale Versilia di Camaiore di Lucca. Dopo sei mesi le condizioni sono peggiorate fino al tragico epilogo. La comunità di Casal Velino è scossa per l’accaduto, Davide era conosciuto e ben voluto da tutti. I funerali si terranno venerdì alle ore 9,00 nella chiesa SS Annunziata di Casal Velino paese. La salma è giunta nella tarda serata in chiesa direttamente dall’ospedale di Lucca.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl