Cade nella tromba di un’ascensore: operaio muore a 53 anni

1185
Infante viaggi

Un manovale 53enne di Baronissi è deceduto all’ospedale “Ruggi D’Aragona” di Salerno dopo sei settimane di agonia. L’uomo lo scorso 12 settembre rimase coinvolto in un infortunio sul lavoro mentre lavorava nella tromba di un ascensore in un palazzo di Pontecagnano. Il manovale fu subito soccorso dal personale del Vopi e della Croce Bianca e fu trasportato all’ospedale di Salerno dove fu ricoverato in prognosi riservata. Poi, le condizioni di salute dell’uomo si sono aggravate e nelle scorse ore è deceduto. Lo scrive il Mattino di Salerno.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl