• Home
  • Attualità
  • Caggiano piange Don Alessandro, don Angelo Adesso nuovo parroco

Caggiano piange Don Alessandro, don Angelo Adesso nuovo parroco

di Redazione

Dopo la morte per Coronavirus di don Alessandro Brignone, è don Angelo Adesso a prendere il suo posto nella parrocchia di Caggiano. A comunicarlo è padre Biagio, vicario generale delegato dell’arcivescovo monsignor Bellardi Vescovo di Salerno: «Carissimo fratello Sindaco Modesto Lamattina, nel ringraziarti e lodarti per l’encomiabile, instancabile opera di sostegno e supporto che quotidianamente dai alla comunità di Caggiano, permettimi di dirti un grazie particolare e di stringerti la mano per il modo in cui hai assistito Don Alessandro, tuo parroco, tuo amico e direi tuo fratello anche se non siamo riusciti a strapparlo alla morte, ti comunico una buona notizia: l’Arcivescovo, da Padre e Pastore premuroso, ha provveduto alla nomina del nuovo parroco di Caggiano nella persona del vicario foraneo Don Angelo Adesso. Puoi far riferimento a lui come rappresentante legale e amministratore della Parrocchia. Ti auguro, pur nel rispetto dei ruoli, di lavorare gomito a gomito con lui per aiutare la tua comunità, che ha pagato un prezzo così alto e come mi hai confidato “il sacrificio di Don Alessandro non sia stato invano”, per aiutare il tuo popolo a oltrepassare il guado della Pandemia», si legge nel messaggio.

Brignone è morto giovedì mattina all’ospedale di Polla, era risultato positivo al test. Caggiano rientra in uno dei quattro comuni del salernitano per i quali Vincenzo De Luca ha disposto la quarantena, insieme a Polla, Sala Consilina ed Atena Lucana, imponendo il divieto di entrata e uscita. Aveva contratto il virus in uno dei raduni religiosi dei neocatecumenali.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019