Caggiano, pregiudicato in carcere dopo aver violato misure alternative concesse

Infante viaggi

di Pasquale Sorrentino – Continuano le attività di prevenzione e repressione dei carabinieri della compagnia di Sala Consilina guidati dal capitano Davide Acquaviva. Ieri mattina i carabinieri della stazione di Caggiano hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Lagonegro in seguito di revoca di misura alternativa nei confronti di un uomo del posto. A finire in manette, quindi, un pregiudicato residente a Caggiano di 45 anni. Questi è stato accompagnato nel carcere di Potenza. Si tratta di una persona dedita a furti e rapine. Era in carcere poi è stato affidato agli assistenti sociali e viveva a Caggiano ma non ha  rispetto le direttive impostegli.

  • Vea ricambi Bellizzi

RIPRODUZIONE RISERVATA

  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur