Camerota, 61enne con volto insanguinato ricoverato in ospedale

di Redazione

E’ arrivata alle 16 in punto l’ambulanza del Saut di Palinuro lungo la strada statale 562 che costeggia la spiaggia del Mingardo e la cala del Cefalo a Marina di Camerota. I sanitari inviati sul posto dalla centrale operativa del 118, hanno soccorso e trasferito in ospedale, un uomo di 61 anni di San Giuseppe Vesuviano, in provincia di Napoli. A.N., queste le sue iniziali, è in vacanza a Camerota. E’ stato soccorso prima da alcuni turisti che hanno allertato il 118 e i carabinieri. Il 61enne, in evidente stato di shock, è sbattuto con il volto contro l’asfalto e si è procurato diverse ferite. Le forze dell’ordine della compagnia di Sapri hanno riportato la calma e assistito i soccorsi. L’uomo si trova ricoverato in ospedale a Vallo della Lucania. La patologia riscontrata non è stata resa nota. Probabile si tratti semplicemente del caldo o un leggero malore dovuto ad altro. Per lui lesioni ed escoriazioni e un leggero trauma cranico.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019