Camerota, abuso edile monte di Luna: Parco ordina sgombero

Infante viaggi

Dopo l’ordine di abbattimento scattato a Lentiscosa, il diretto del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Romano Gregorio, ne ha firmato un secondo. Questo abuso è stato contestato in località Monte di Luna di Marina di Camerota. Anche qui i carabinieri, guidati dal comandante Francesco Carelli, coordinati dai militari della compagnia di Sapri, hanno accertato, qualche mese fa, l’abuso. In un primo momento il Parco dispose la demolizione e il ripristino dei luoghi; successivamente, però, s’è verificato che il soggetto che aveva realizzato la costruzione non aveva alcun titolo per costruire trattandosi di un’area demaniale gravata da uso civico e non soggetta ad alcun provvedimento di affrancazione. Il Parco, quindi, ha revocato la precedente ordinanza, che prevedeva, in caso di inottemperanza, l’acquisizione al patrimonio del Parco della struttura e di una superficie circostanza pari a dieci volte la superficie interessata dagli abusi, disponendo invece lo sgombero.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur