• Home
  • Comuni
  • Camerota
  • Camerota, il palazzo marchesale torna a splendere dopo anni di abbandono

Camerota, il palazzo marchesale torna a splendere dopo anni di abbandono

di Redazione

Il palazzo marchesale di Marina di Camerota torna a splendere dopo anni di abbandono. Il simbolo della cittadina costiera cilentana era ricoperto di rovi e sterpaglie. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Mario Salvatore Scarpitta, dopo aver quasi completato l’iter per l’acquisto del bene, ha chiesto alla curatrice fallimentare, custode del palazzo, di poterlo mettere in sicurezza e di rimuovere la discarica che da anni insisteva all’ingresso oltre a tutte le erbacce che ne coprivano il fascino. Ieri sera, martedì, in occasione dei festeggiamenti del Patrono San Domenico, è stato illuminato con il tricolore. Un simbolo di rinascita in un periodo storico così delicato.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019