Camerota: pesca sportiva illegale, fermati tre sub

Pesca sportiva illegale nelle acque del Cilento, scattano i sequestri. L’operazione è stata portata a termine dalla Guardia Costiera di Marina di Camerota guidati dal capitano della Capitaneria di Porto di Palinuro Francesca Federica Del Re. I militari hanno sorpreso in località Lentiscelle tre sub del napoletano che stavano effettuando con metodi non consentiti pesca subacquea notturna. I tre pescatori sportivi originari di Vico Equense sono stati subito bloccati. L’attrezzatura da pesca è stata posta sotto sequestro e per i tre è scattata una sanzione amministrativa di 3.000 euro.

©Riproduzione riservata