Camerota, presunta violenza sessuale ai danni di una 20enne: 31enne denunciato

Presunta violenza sessuale ai danni di una 20enne di Marina di Camerota. Sulle indagini, condotte dai carabinieri della stazione locale, agli ordini del comandante Francesco Carelli, e coordinate a livello territoriale dalla compagnia di Sapri del capitano Matteo Calcagnile, vige massimo riserbo. Sotto la lente di ingrandimento degli inquirenti è finito un ragazzo di 31 anni. Secondo quanto ricostruito fino a questo momento dagli investigatori che lavorano a braccetto con la procura di Vallo della Lucania, la presunta violenza si sarebbe consumata sabato sera. A raccontarlo ai carabinieri sarebbe stata proprio la ragazza che domenica mattina si sarebbe recata in caserma accompagnata dai genitori. Il ragazzo di 31 anni, che sarebbe originario di una nazione dell’est Europa ma residente a Camerota da diversi anni, è stato denunciato. Probabili risvolti del caso potrebbero giungere già nei prossimi giorni.

©Riproduzione riservata