• Home
  • Featured
  • Campania, è scontro sui vaccini. De Luca: «Delinquenti, molte dosi in meno»

Campania, è scontro sui vaccini. De Luca: «Delinquenti, molte dosi in meno»

di Massimo Esposito

“La Campania ha 207.000 vaccini in meno rispetto alla sua popolazione. Sono dei delinquenti perché tolgono il vaccino alla regione che ha la densità abitativa più alta d’Italia e di Europa”. Lo ha detto il governatore campano, Vincenzo De Luca, nel corso di una visita oggi a Mondragone (Caserta). “Non so quale espressione usare – ha aggiunto – ma sono un muro di gomma e fanno finta di non sentire. Continueremo a combattere finché non si svegliano, perché la soluzione è nelle vaccinazioni. Zona gialla, rossa, verde non si controlla più niente. In area vesuviana c’era zona rossa ma quali controlli si facevano? Niente”. 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019