Campania: via libera a strutture extra alberghiere, piscine e palestre

Domenica sera la Regione Campania ha pubblicato l’ordinanza n. 51 che contiene ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Dal 25 maggio 2020:
.
– sono consentiti i servizi ricettivi anche “non alberghieri”;
– è consentita l’attività delle piscine, escluso quelle con acqua di mare e termali;
– è consentita l’attività delle palestre.

In tutti i casi esposti è obbligatorio il rispetto dei protocolli di sicurezza previsti. Viene inoltre demandata all’Unità di Crisi la redazione dei protocolli per la riapertura dei circoli culturali e ricreativi a far data dal 28 maggio 2020.

Scarica l’ordinanza e i relativi allegati 👇