• Home
  • Cronaca
  • Filiera corta: duecentomila euro dalla Regione

Filiera corta: duecentomila euro dalla Regione

di Rito Ruggeri

La giunta regionale della Campania, su proposta dell’assessore all’Agricoltura,  ha definito uno stanziamento di fondi riservati alla promozione e valorizzazione della filiera corta dell’agroalimentare campano. Il finanziamento, pari a 200mila euro, è inserito nel piano regionale 2010 di promozione e valorizzazione del sistema agroalimentare, e arriva a seguito di un accordo tra Assessorato all’agricoltura e associazioni professionali (Coldiretti, Confagricoltura, Cia) per la condivisione di una serie di iniziative tese a promuovere l’attività dei mercati a chilometro zero e a rafforzare il rapporto diretto tra produttori e consumatori. "Questo primo stanziamento mirato alla filiera corta – dice l’assessore Nappi – ci permette di dare immediatamente seguito all’intesa con i produttori definita due settimane fa. La regione Campania ha da tempo sposato una filosofia, condivisa con le organizzazioni agricole, imperniata su un maggiore rapporto tra chi produce e chi acquista. In tal senso il dialogo con le associazioni di categoria ha gettato le basi per programmare e realizzare un lavoro di valorizzazione del chilometro zero, che sarà promosso nel 2010 attraverso una serie di iniziative pubbliche concordate con i produttori".


©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019