Cani avvelenati a San Nicola di Centola: è allarme

di Redazione

Due casi di avvelenamento a distanza di un giorno. Succede a San Nicola frazione del Comune di Centola dove tra giovedì e venerdì sono stati registrati due casi di avvelenamento di cani. Il primo è avvenuto nella mattinata di ieri: un cagnolino di piccola taglia trovato agonizzante che per fortuna si é salvato.

Stamattina l’ennesimo caso che ha coinvolto un cane di media grandezza. L’animale è stato preso in carico dai volontari della Protezione Civile Menaica che lo hanno portato d’urgenza nella clinica veterinaria per salvarlo.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019